Associazione Nazionale Artiglieri d'Italia
Federazione Provinciale di Brescia
"Leonessa d'Italia"
 

  Sezione di Padenghe del Garda


Sede:
..........

telefono:
..........

indirizzo e-mail:
..........
 

Presidente:
Art. ZICHETTI Gianpaolo

Vice Presidente:
Art. ZADEI Gilberto

Segretario:
Art. VEZZOLA Cav.Gr.Uff. Lucio Vincenzo
 

L'orgaglio di un'appartenenza è la molla che, assieme alla passione e alla speranza, fa scattare tanti motivi che muovono la nostra vita.
Su questi presupposti, un gruppo di commilitoni di Padenghe sul Garda - coordinati dall'Art. Gabana Luigi - decise che il fondare un Sodalizio, per la preservazione dei tanti "valori" e dei "contenuti" derivanti da un servizio prestato con onore all Patria - anche con il fine della loro trasmissione alla nuove genarazioni - era indilazionabile!
E l'opzione che prevalse fu quella di fondare una Sezione Artiglieri comunale inserita nell'omonima Associazione Nazionale Artiglieri d'Italia.
I primi approcci operativi per l'affiliazione ebbero un immediato successo tanto da concretizzarsi il 17 novembre 1961 con la nomina del Consiglio direttivo di Sezione "fondatore", composta da: Presidente Art. Terraroli cav. Aldo, Vicepresidente Art. Gabana Luigi, Segretario Art. Galvagni Marcello (poi sostituito dell'Art. Salodini Giovanni). Consiglieri: Art. Tosin Arcangelo, Art. Boschetti Angelo, Art. Chemei Pietro, Art. Bazzoli cav. Pierino e Art. Pasini Angelo (sostituito in seguito dall'Art. Vezzola Lucio ).
La Sezione, così costituita, partecipo il 4 dicembre dello stesso anno alla tanto attesa commemorazione della Patrona Santa Barbara. Ed ebbe il suo esordio ufficiale in pubblico il 9 giugno 1963 con una cerimonia tanto apprezzata per la benedizione del Labaro sezionale.
L'attività operativa non ebbe soluzione di continuità con manifestazioni significative qual'è stata, ad esempio, quella di "affratellamento" - con un reparto un servizio (il IV/17 c.a.l di Ghedi) - avvenuta il 5 marzo 1965. A ciò si aggiungevano altre innumerevoli partecipazioni ai raduni del Sodalizio, la commemorazione annuale della Patrona Santa Barbara, le rievocazioni della Festa del 4 novembre, della Festa dell'Arma e della Vittoria nonchè alcune gite sociali.
L'impegno assunse importanti risvolti di affiliazione tanto da indurre, con il proprio esempio, nuove fondazioni artiglieresche in Lonato, in Manerba del Garda e in altre località vicinori.
I rinnovi triennali della cariche dirigenziali avvennero con regolarità e quasi sempre sancirono la conferma dei precedenti addetti, con qualche variazione come la nomina - il 6 marzo 1974 - del Presidente Art. Gabana Luigi, del Vicepresidente Art. Belotti Riccardo e la conferma del segretario Art. Salodini Giovanni. A cui si aggiusero - nel tempo - le varianti riferite al Presidente Art. Galvagni Giovanni, al Segretario Art. Scuderi Alfio. Fino al 23 marzo 1990 quando il Consiglio venne capeggiato dall'Art. Gabana Santo - a tutt'oggi Presidente - dal Vice Art. Scalfi Gierrino e del Segretario Art. Zanoni Andrea, che videro alcuni inserimenti (a tutt'oggi in carica), quali: il Vicepresidente Art. Zadei Gilberto e il Segretario C.le Vezzola comm.gr.uff. Lucio Vincenzo.
La laboriosità sezionale continuò, in ossequio anche alle belle e fattive tradizioni, raggiungendo il proprio apice nelle seguenti circostanze:

  (Fare CLIK sulla fotografia per ingrandirla)

Monumento all'Artigliere
(Cannone da 105/22)


Edited by Tiziano53 - 2013